Lettori fissi

Visualizzazioni totali

giovedì 10 gennaio 2013

LINES PERLA ...Sentiti protetta e femminile tutti i giorni

Buona sera donne .....eccomi qui tra voi per parlarvi di un problema che ci riguarda da vicino ....l'incontinenza urinaria ......vediamo prima un pò di cosa si tratta....




Incontinenza urinaria, problema di molte donne: informazioni utili di Lines Perla

L'incontinenza urinaria è una condizione comune a molte donne, anche giovani. 
Una donna su sei tra i 35 e i 70 anni e quasi la metà delle donne sopra i 65 anni ha occasionali perdite di urina. E’ sempre consigliabile consultare il proprio medico, ginecologo o urologo, per saperne di più e scoprire come gestirle al meglio.
I due tipi di incontinenza più comuni per la donna sono da sforzo e da urgenza. Esiste poi anche una forma mista che presenta caratteristiche di entrambi i tipi.
Cosa è l’incontinenza urinaria da sforzo, cosa è l’incontinenza urinaria da urgenza?
L’incontinenza urinaria da sforzo è caratterizzata da fuoriuscite involontarie in seguito a pressione addominale dovuta a sforzi fisici, starnuti, colpi di tosse, risate, allenamento fisico o sollevamento di un peso. L’incontinenza da sforzo avviene quando l’indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico causa una discesa del collo della vescica. Questo fa sì che lo sfintere interno, una sorta di rubinetto della vescica, non riesca a rimanere chiuso in modo soddisfacente quando sottoposto a pressione addominale. Le perdite in questo caso non sono tipicamente precedute dalla sensazione di urinare e variano, a seconda dei casi, da poche gocce a un flusso più significativo.
Si parla invece di incontinenza da urgenza quando la perdita involontaria di urina è provocata da un bisogno urgente. Si verifica quando il cervello riceve l’impulso di svuotare la vescica e non può impedire la minzione o trattenerla fino al raggiungimento di un luogo appropriato.
Le possibili cause dell’incontinenza sono varie ed è opportuno chiedere consiglio a un professionista per individuarle con precisione.
Di seguito sono riportate le più frequenti.



Gravidanza e parto: Le donne in gravidanza o che hanno appena partorito sperimentano cambiamenti a livello sia fisico che ormonale. L’incontinenza urinaria non è affatto rara in fase di gravidanza, poiché la pressione dell’utero sulla vescica, i cambiamenti ormonali ed il parto possono indebolire i muscoli del pavimento pelvico. E’ per questo che la probabilità di avere fuoriuscite di urina è tre volte superiore per le donne che hanno avuto figli, rispetto a quelle che non ne hanno mai avuti.









Menopausa: La menopausa è quell’evento fisiologico della vita di una donna che comporta un cambiamento ormonale a livello degli estrogeni. Ciò può in alcuni casi influenzare i muscoli del bacino, determinando un assottigliamento dell’uretra e la conseguente incontinenza urinaria.


Obesità: L’obesità è legata all’incontinenza poiché il grasso accumulato nella parte addominale preme sulla vescica, aumentando il numero delle minzioni e più in generale lo stimolo ad urinare. I medici consigliano di perdere peso mediante una dieta sana o trattamenti farmacologici in modo tale da controllare l’incontinenza urinaria stessa.


Infezioni della vescica: Le infezioni della vescica portano ad un restringimento dell’uretra che potrebbe contrarsi involontariamente e generare delle fuoriuscite di urina.



Lines per le donne che soffrono di incontinenza ha creato un prodotto specifico per perdite di urina in grado di soddisfare i loro bisogni. L' incontinenza si manifesta anche in donne giovani; una donna su nove ha occasionali perdite di urina e la percentuale aumenta con l' età  e l' inizio della menopausa.
Si tratta spesso di donne lavoratrici, che passano molto tempo fuori casa, sono sportive e hanno una vita sociale attiva.


quindi non disperiamoci ....esiste una soluzione anche per noi :)




Perla è una linea di prodotti Lines specifica per le perdite di urina che offre alla donna una giusta protezione nel pieno rispetto della sua femminilità.
L' elevata protezione e la tecnologia esclusiva anti-odore Naturactive™ rendono i prodotti Perla una soluzione ideale per continuare ad affrontare con serenità la vita di tutti i giorni.












1   Filtrante:
Morbido al contatto con la pelle. È ideato per allontanare velocemente la perdita di urina dal corpo, trasferire il liquido all' interno della struttura assorbente ed ostacolarne il ritorno in superficie.


Microcanali:
I micro canali presenti nel prodotto assorbono rapidamente l' urina ed i polimeri superassorbenti la bloccano all' interno del prodotto.

Sistema controlla-odori:
Sistema anti-odore Naturactive™. È un insieme di sostanze attive specifiche contro il cattivo odore dell' urina.
*Il sistema Naturactive è presente su tutta la linea Lines Perla, tranne Lines Perla Extra.


Struttura molto Flessibile e sottile:
Offre protezione, comfort e discrezione con la sua grande sottigliezza.



I prodotti Lines Perla


UltraMini
Grande nel suo piccolo: Ultra Mini è l' assorbente per urina Perla più piccolo, lungo solo 205mm, cioè quanto i più piccoli assorbenti esterni sul mercato. Nonostante le sue dimensioni ridotte, Perla Ultra Mini mantiene un' assorbenza adatta per la fuoriuscita di poche gocce.


Mini Long
Il prodotto della gamma Lines Perla per piccoli flussi di urina, misura 35mm più dell' Ultra Mini.
Normale
Lines Perla Normal ti fornisce una protezione aggiuntiva rispetto a Mini Long (30mm in più), adatta per fuoriuscite più consistenti o perdite che si verificano indipendentemente da sforzi addominali quali tosse, risate o attività fisica.
Mini
Lungo 215mm, Mini è il Lines Perla adatto per assorbire perdite di urina maggiori rispetto all' Ultra Mini, ma comunque di lieve entitá, oppure per piccoli flussi nei posti in cui puoi cambiarti facilmente.















ma lines ci aiuta suggerendoci:


Migliorare con la ginnastica
Spesso la semplice ginnastica è sufficiente per risolvere il problema dell’incontinenza.
Sarai contenta di sapere che è possibile rafforzare i muscoli del pavimento pelvico con dei semplici esercizi. Questi possono essere svolti in qualsiasi luogo senza che nessuno se ne accorga, poiché i muscoli esercitati non sono visibili all’esterno. Inoltre, lo svolgimento di questi esercizi non comporta alcuno sforzo fisico; al contrario, non verserai una goccia di sudore.
Rinforzare i muscoli del pavimento pelvico con la ginnastica è possibile: gli esercizi di Kegel
Più precisamente, gli esercizi di Kegel rappresentano un facile e comodo metodo che consente di recuperare l’elasticità della muscolatura pelvica. Si svolgono contraendo e rilassando, secondo determinate modalità e sequenze, i muscoli pubococcigei, gli stessi utilizzati quando ci si sforza di interrompere il flusso urinario mentre si fa la pipì.
Gli esercizi possono essere svolti in qualsiasi circostanza e momento della giornata mediante ripetizioni più o meno frequenti e durature, con contrazioni più intense o più dolci, facendo brevi pause fra una contrazione e l'altra.
Buone abitudini urinarie
Avere buone abitudini urinarie è un elemento importante che contribuisce a una qualità di vita migliore: mediamente le persone vanno al gabinetto dalle 4 alle 8 volte al giorno e non più di una volta durante la notte.
Cattive consuetudini possono causare disturbi alla vescica e talvolta incontinenza.
Ecco alcuni semplici accorgimenti che possiamo suggerire per mantenere la vescica sana:
  • Evitare di andare al bagno troppo spesso per non rischiare una riduzione della capacità di ritenzione vescicale. È preferibile cercare di andare in bagno solo quando la vescica è piena e non si può più rimandare. Va bene, invece, svuotare la vescica prima di coricarsi.
  • Durante la minzione non avere fretta: occorre dare alla vescica la possibilità di svuotarsi completamente. Non farlo può far insorgere infezioni urinarie.
  • Mantenere buone abitudini alimentari in modo da non indebolire i muscoli del pavimento pelvico.
  • Proteggere i muscoli del pavimento pelvico, attraverso la conservazione del tono muscolare, con appositi esercizi a scadenze regolari.









11 commenti:

  1. utilizzo gli assorbenti lines da molto tempo e sono ottimi,utilizzo spesso petalo blu.

    RispondiElimina
  2. Grazie ele dai sempre buoni consigli,ora li provo e ti dico come mi sono trovata!

    RispondiElimina
  3. Quello dell'incontinenza urinaria è un problema più frequente di quello che si pensa nella donna. Lines Perla offre un valido aiuto.

    RispondiElimina
  4. Utilizzo questo marcghio da molto tempo! ottimi prodotti!

    RispondiElimina
  5. complimenti per l'ottima presentazione del prodotto!

    RispondiElimina
  6. Un modo delicato per affrontare un problema intimo! complimenti

    RispondiElimina
  7. ottimi prodotti e ottima presentazione

    RispondiElimina
  8. parlarne è importante, conoscere il problema e affrontarlo con serenità. Lines da sempre è alleato di noi donne.. un aiuto indispensabile.

    RispondiElimina