Lettori fissi

Visualizzazioni totali

giovedì 7 settembre 2017

Bella Lodi - la storia dei formaggi italiani_

Buonasera a tutti voi,dopo mesi di assenza sono tornata,e quale modo migliore se non postandovi una collaborazione tutta da mangiare?
Oggi voglio parlarvi di ......










La  storia comincia a Lodi nel 1947, l'anno in cui tre giovani fratelli che si laureeranno di lì a poco a Milano decidono di trasformarsi in imprenditori del settore caseario. All'interno della azienda agricola paterna strutturano il loro primo caseificio per trasformare il latte di loro produzione e di alcune cascine dei dintorni. Il successo è immediato.
Nel 1958 il secondogenito, l'architetto Giovanni Pozzali, inaugura il nuovo caseificio a pochi chilometri da Lodi, a Casaletto Ceredano (CR). Negli anni '90 l'azienda, ormai diventata Lodigrana, cresce e si diversifica fino ad arrivare al lancio della specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi, un tributo sincero al passato millenario della terra lodigiana. 
Lo stabilimento di Lodigrana, inaugurato nel 1958 a Casaletto Ceredano (CR), è una sintesi mirabile di attaccamento alla tradizione e affidabilità  della tecnologia alimentare, da cui derivano le garanzie di qualità  e igiene che sono le linee guida della nostra azienda.

Il caseificio ha più di cento anni, dopo vari ampliamenti e ammodernamenti negli anni più recenti, lo stabilimento è diventato una realtà  che primeggia nel settore caseario italiano. Le massime certificazioni internazionali lo dimostrano.





L'azienda mi ha omaggiato con i seguenti prodotti :







Io ho deciso di utilizzare il "raspadura"

Un termine dialettale, tipico lodigiano, ma di assoluta attualità. Bella Lodi ripropone l'antica tecnica della «raspa», un modo di servire il formaggio presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare coltello. Soffice e leggera, si scioglie in bocca, esaltando tutte le caratteristiche del formaggio.
La raspadura è l'ideale accompagnamento ad antipasti o aperitivi, spesso associata a salumi, noci o funghi. Perfetta per guarnire piatti come carpacci, risotti o polenta, oppure come snack da gustare da sola, per farcire tramezzini e panini. 





Io ho deciso di preparare due piatti.....






Semplicissimo ma molto gustoso,un antipasto sempre attuale ...bresaola,il raspadura ed un filo d'olio .























Infine,visto che le temperature si sono abbassate e fa freschetto ho deciso di preparare un piatto che mi faceva sempre la mia nonna,pasta e fagioli con cotiche ...con l'aggiunta finale di raspadura






































Per visitare il sito cliccate qui  





5 commenti:

  1. Ciao, nuova follower; questa è la mia ultima recensione; se ti va dacci un'occhiata e sempre se vuoi diventa lettrice fissa del mio blog, che trovi anche su instagram come: ioamoilibrieleserietv

    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/09/provaci-ancora-prof-serie-tv-recensione.html
    grazie

    RispondiElimina
  2. ciao, sono una tua nuova iscritta, se ti va puoi ricambiare...
    https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina